Chiunque è abituato a interagire con il GPS della propria automobile o con quello disponibile sugli schermi degli aerei.

Non tutti sono consapevoli del fatto che Navionics è stata la pioniera della cartografia marina elettronica: in poche parole, Navionics ha cambiato il modo di navigare delle persone lanciando sul mercato il primo plotter cartografico nel 1984, chiamato Geonav.

Fino ad allora, molti altri avevano elaborato la stessa idea, ma nessuno era stato in grado di metterla in pratica, non riuscendo a convertire il concetto in un prodotto che funzionasse veramente e che potesse essere realmente venduto.

Non c’è da s

orprendersi se qualcuno ha paragonato la rivoluzione introdotta da Navionics a quella introdotta dalla bussola magnetica.

Navionics si è affermata rapidamente come leader di mercato nella cartografia nautica, sviluppando una serie di innovazioni tecnologiche, che le permettono di continuare a essere il leader in termini di qualità, copertura e prezzo.

I vantaggi della cartografia elettronica, che facilitano la navigazione e la rendono più sicura, hanno permesso di creare un mercato ampio e fidelizzato che cresce di anno in anno, permettendo a Navionics di continuare a dominare nell’ambito della tecnologia e dell’innovazione, oltre che nella qualità e nei servizi.